Le autrici di Lingua Madre

Video Raccolti: un nuovo progetto a Porta Palazzo

Scritto da Segreteria il 11 Novembre 2015

portapalazzoatorino02Valentina Noya – autrice del Concorso Lingua Madre con il racconto collettivo Biancaneve, scritto in collaborazione con le Madri di Quartiere (in Lingua Madre Duemilatredici) – è parte dell’équipe di formatori/rici, conduttori/rici, ricercatori/rici di Video Raccolti, il nuovo laboratorio di cinema partecipativo promosso dall’Associazione Yepp Porta Palazzo pensato per i giovani che abitano nel quartiere torinese di Porta Palazzo.
L’idea alla base del progetto è dipingere un affresco del cambiamento del quartiere attraverso lo sguardo filmico e partecipato delle nuove generazioni che racconti le loro strade, fisiche e mentali, le contraddizioni, le problematiche, le aspirazioni e i sogni individuali e collettivi.
Il percorso mira a portare i partecipanti a scoprire il mezzo del video come forma espressiva genuina e spontanea del sé, ad acquisire delle competenze tecniche di ripresa e montaggio e a elaborare dei piccoli prodotti audiovisivi, a responsabilizzare i giovani verso il lavoro di gruppo e l’intervento sociale, ad aumentare lo spirito d’osservazione e critico nei confronti del contesto in cui si è inseriti.
Il laboratorio è gratuito, aperto a giovani sotto i 30 anni che abitano o frequentano il quartiere di Porta Palazzo e si terrà nel periodo novembre 2015 – febbraio 2016, secondo un calendario che verrà presentato agli aderenti. Per informazioni e adesioni

Per informazioni e approfondimenti
mail yepp.portapalazzo@gmail.com
Facebook “YEPP Porta Palazzo”