Appuntamenti

Un intreccio di voci a Più Libri Più Liberi

Scritto da Segreteria il 06 Dicembre 2014

Un incontro ricchissimo di testimonianze, letture, esperienze condivise con il pubblico quello tenutosi giovedì 4 dicembre nell’ambito di Più Libri Più Liberi, la Fiera Nazionale della piccola e media editoria di Roma che ha visto protagoniste le autrici del Concorso Lingua Madre. Enisa BukvicMaria CiminelliTiziana ColussoLeyla KhalilStephanie Kunzemann – accompagnata dalla musica del bazura di Marija HolotyakClaudiléia Lemes DiasSarah Zuhra LukanicDragana NikolicRahma NurElena Ribet e Maeve Rodgers si sono alternate sul palco della Sala Diamante dell’EUR regalando attimi davvero intensi ed espressivi e confermando il successo della formula corale già adottata lo scorso anno. Un incontro a più voci che ha consentito di mettere in luce la bellezza della/e differenza/e e della relazione. Lo dimostrano anche le parole con le quali le autrici hanno commentato sui social del Concorso l’appuntamento: “Un racconto di una immigrazione diversa e ricca di emozioni, fili e contenuti che ci legano tutti i giorni. Uno scialle che viene da lontano, ti avvolge e ti protegge dal freddo quotidiano” (Sarah Zuhra Lukanic).
Una donna senza un uomo è come un pesce senza bicicletta. Uso questa citazione per dirvi che durante il mio percorso letterario sono stata incentivata, spinta e coccolata quasi esclusivamente da donne come quelle che ho incontrato oggi durante l’incontro con il Concorso Lingua Madre. Rinforzo l’abbraccio a tutte” (Claudileia Lemes Dias).
“È sempre una gioia ed un’emozione intensa partecipare agli incontri del Concorso Lingua Madre e sentire l’energia vibrante dei vostri cuori!” (Rahma Nur)

Guarda di seguito la galleria fotografica