Archivio video e foto

Salone OFF 2015: "Carta da zucchero" alla Detsche vita

Scritto da Segreteria il 19 Maggio 2015

Venerdi 15 maggio, presso La Deutsche Vita di Torino, nell’ambito del Salone OFF 2015, si è tenuta la presentazione del libro dell’autrice del Concorso Lingua Madre Eva Taylor, dal titolo Carta da zucchero (Fernandel Editore).
In dialogo con Martina Mercurio – vincitrice per il 2012 di “Tesi in Con-corso” (iniziativa promossa da CLM e Biblioteche Civiche Torinesi) – e Luisa Ricaldone  Università di Torino, componente del gruppo di studio del Concorso e della Società Italiana delle Letterate – l’autrice ha descritto la trama del suo romanzo: la Storia della Germania attraversata dal muro di Berlino, e la storia della famiglia protagonista delle vicende narrate.

Continua a leggere di seguito e guarda le foto

L’autrice ci ha così condotti all’interno del suo romanzo, che colpisce per la delicatezza e i tratti poetici con i quali viene dipinta la realtà di quegli anni, da poco prima del 1961 al 1989. Un romanzo che nasce dalla volontà di descrivere la Storia in termini più veri, fornendo contenuti diversi da quelli racchiusi nei libri didattici o esposti con distacco in occasione di mostre commemorative.
Sono stati approfonditi anche altri argomenti, quali: le conseguenze di una vita vissuta in un Paese “diviso” (a livello fisico, culturale, politico); nonché il tema del linguaggio, del dialetto, che si fa “lingua nonna”, anziché “lingua madre”, perché simbolo delle origini della Germania Est, di un passato di cui far perdere le tracce a seguito della fuga nella Germania Ovest.
A intervenire durante il dibattito è stato anche Valerio Vigliaturo, direttore di InediTO-Premio Colline di Torino, concorso letterario con il quale Carta da zucchero ha conseguito il primo premio della XIII edizione.

[slideshow id=309]
[nggallery id=309]