I libri pubblicati dalle autrici

MADRIGNE in un’unica partitura

Scritto da Segreteria il 26 Marzo 2015

MADRIGNE in un’unica partitura, volume appena pubblicato da Ledizioni per la collana “Teatro interculturale”, include il lavoro di circa venti autrici che compongono la Compagnia delle poete – gruppo di donne straniere e italo-straniere, molte delle quali autrici del Concorso Lingua Madre – le cui diverse voci rappresentano un microcosmo dell’Italia di oggi, multilingue e multiculturale. Il testo, curato da Gioia Panzarella, è disponibile sia in versione cartacea sia in e-book!

Scarica la copertina
Leggi di seguito gli approfondimenti

“La poesia della migrazione in italiano è costituita soprattutto da voci femminili, tante, diverse, ma tra loro solidali, amiche. Una poesia particolare nel panorama contemporaneo, poiché è più narrativa, o più legata alla rappresentazione, al teatro […] una poesia in cui l’«io» lirico proviene da spazi geografici lontani, spesso frammentato in suoni diversi, poiché proveniente da lingue diverse, ma che confluisce nell’italiano, lingua di adozione per scelta, per amore o per necessità. Una poesia legata molto al corpo e a quotidianità passate e presenti, ove il termine Madrigne, titolo che raccoglie e riunisce una pluralità di voci, rappresenta una cellula che condensa tanti ruoli femminili: quello di madre, di madrina, di matrigna. Una sorta di grande matriosca che contiene donne e voci nascoste, pezzi di vita nascosti, tutto sotto il segno della muliebrità”.
(Dall’introduzione di Laura Toppan)