News

Lingua Madre Duemilanove finalista al Premio Tassoni

Scritto da Segreteria il 30 Marzo 2010

logo-premio-tassoni11Lingua Madre Duemilanove – Racconti di donne straniere in Italia (ed. Seb27) è finalista alla sesta edizione del Premio Alessandro Tassoni per la narrativa.
Il volume con i racconti selezionati dal Concorso Lingua Madre ottiene questo importante e prestigioso riconoscimento, che non fa che confermare l’importanza, la ricchezza, la tensione conoscitiva ed espressiva della scrittura e del pensiero delle donne provenienti da “altri” paesi.

La Giuria del Premio, sotto la presidenza onoraria di Giorgio Barberi Squarotti, è composta da Nadia Cavalera (Associazione “Le Avanguardie”), Adriana Chemello (Università di Padova), Francesco Muzzioli (Università La Sapienza di Roma), Duccio Tongiorgi (Università di Modena e Reggio Emilia), e, in itinere, da Franco Nasi (Universtà di Modena e Reggio Emilia).
Con l’adesione del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

Il Premio “Alessandro Tassoni” è nato sei anni fa per iniziativa dell’Associazione Culturale Le Avanguardie e dalla rivista Bollettario, col contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, in collaborazione con il Comune e la Provincia di Modena (Assessorati alla Cultura), la Biblioteca Estense Universitaria, con il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, della Regione Emilia Romagna e dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia (Facoltà di Lettere e Filosofia). Vicino al Premio anche il dott. Alessandro Tassoni, ultimo discendente, che vive a Roma, del Poeta modenese.

Vasta, diversificata e di qualità la partecipazione all’edizione 2010, con 184 volumi e 126 case editrici coinvolte, tra le quali Bompiani, Einaudi, Rizzoli, Marsilio, Feltrinelli, Laterza, Il Mulino, Longanesi, Guanda, Baldini Castoldi Dalai, Giunti, Zanichelli, Fazi.

La cerimonia di premiazione è fissata per sabato 24 aprile, ore 18,30, a Modena, Teatro San Carlo.