Appuntamenti

Libriamoci 2016

Scritto da Segreteria il 20 Ottobre 2016

senza-titoloDal 24 al 29 ottobre 2016 torna Libriamoci, l’iniziativa – promossa dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) attraverso la Direzione Generale per lo Studente e dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (MiBACT), con il Centro per il libro e la lettura – che ha l’obiettivo di diffondere il piacere della lettura tra le/i ragazze/i e di sottolinearne l’utilità per la crescita sociale e personale, attraverso l’esperienza diretta con i testi e l’ascolto e il confronto con insegnanti e compagni.
Sin dalla prima edizione il Concorso Lingua Madre ha aderito a questo importantissimo progetto, condividendo con studenti delle scuole di ogni ordine e grado le parole e l’esperienze delle autrici. Anche quest’anno parteciperà con:

C’ERA UNA VOLTA …LA DIFFERENZA: DONNE MIGRANTI RACCONTANO
mercoledì 26 ottobre – dalle ore 10.00 alle 12.00
Scuola dell’infanzia “Mariele Ventre” di Ronchi CN

CON I LIBRI, NEL MONDO: RACCONTI DI DONNE STRANIERE IN ITALIA
venerdì 28 ottobre 2016 – dalle 9.00 alle 11.00
Istituto Penale per Minorenni “Ferrante Aporti” di Torino e Istituto Statale d’Istruzione Specializzata per Sordi “A. Magarotto” di Torino
in collaborazione con EssereUmani

Leggi di seguito gli approfondimenti

C’ERA UNA VOLTA …LA DIFFERENZA: DONNE MIGRANTI RACCONTANO
mercoledì 26 ottobre – dalle ore 10.00 alle 12.00
Scuola dell’infanzia “Mariele Ventre” di Ronchi CN

Un incontro, organizzato dal Concorso letterario nazionale Lingua Madre, per raccontare ai/alle bambini/e la ricchezza e il valore delle differenze attraverso le favole scritte dalle autrici del CLM. Due i gruppi di lettura organizzati in collaborazione con la Scuola dell’infanzia “Mariele Ventre” di Ronchi (CN):
– le e gli alunne/i di 3/4 anni leggeranno i testi con le insegnanti Valentina Biarese e Francangela Fenoglio
– le e gli alunne/i di 5/6 anni leggeranno i testi con le insegnanti Daniela Giubergia e Cristina Galaverna.

CON I LIBRI, NEL MONDO: RACCONTI DI DONNE STRANIERE IN ITALIA
venerdì 28 ottobre 2016 – dalle 9.00 alle 11.00
Istituto Penale per Minorenni “Ferrante Aporti” di Torino

Organizzato in collaborazione con EssereUmani, l’appuntamento vedrà protagonisti i ragazzi dell’Istituto Penale per Minorenni “Ferrante Aporti” in dialogo, anche attraverso il linguaggio LIS (Lingua dei segni italiana), con le/gli studenti dell’Istituto Statale d’Istruzione Specializzata per Sordi “A. Magarotto” di Torino.
Durante l’incontro, i racconti tratti dalle antologie “Lingua Madre. Racconti di donne straniere in Italia” (Edizioni SEB27), verranno condivisi e letti direttamente dai/dalle ragazzi/e al fine di incentivare riflessioni sulla legalità e buone pratiche di interazione, punti di vista e considerazioni sulla scrittura, la lettura, sul valore delle differenze e della relazione, a partire da alcuni temi-chiave individuati precedentemente in classe dagli/dalle stessi/e ragazzi/e dopo una prima lettura dei testi. Si tratterà dunque di un incontro aperto alla creatività e alle proposte dei/delle più giovani, pensato proprio per (ri)conoscersi e confrontarsi attraverso l’ascolto di storie “altre”.
Un’occasione importante per creare uno spazio di cultura e pensiero, di conoscenza e scambio tra mondi e realtà solo apparentemente distanti, ma spesso accomunati da silenzio, ingiustizie, disagio, mancanza di diritti; un’opportunità, infine, per riscoprire la lettura come strumento primario di crescita e miglioramento, ma anche come mezzo di apertura verso l’altro/a e il mondo.