Appuntamenti

Le presentazioni del Concorso a Lecce e Genova

Scritto da Segreteria il 30 Marzo 2010

Venerdì 26 marzo il Concorso Lingua Madre è stato ospite della manifestazione culturale “Itinerario Rosa – Percorsi al Femminile“, promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Lecce.
Nella prestigiosa sede della Chiesa di San Sebastiano alla Fondazione Palmieri (via dei Sotterranei – Lecce) si è svolta la VI edizione di “Invito alla scrittura” incontro ideato e curato da Laura Madonna Indelicati. Alla tavola rotonda Mondi a confronto: dalla relazione alla narrazione delle differenze hanno preso parte Daniela Finocchi, ideatrice del Concorso, Laura Madonna Indellicati, Besa Mone (Albania), autrice di Lingua Madre Duemilanove (con il racconto “La controimmagine“). Incisiva e inconsueta la presentazione video di Besa Mone, che ha affrontato il tema attraverso i suoi originalissimi parallelismi matematici. Hanno partecipato il Sindaco di Lecce Paolo Perrone e Klodiana Cuka (Associazione Integra), che hanno dialogato insieme con il pubblico sul tema della narrazione delle differenze.

Il Concorso Lingua Madre è stato anche ospite con le autrici Tiziana Figliè (Perù) e Luisa Felletti (Italia), della Biblioteca Civica Berio di Genova. Ha curato l’incontro Alberta Dellepiane della Biblioteca Berio.  L’identità, la genealogia materna, lo scambio di reciproci saperi fra donne provenienti da mondi “altri” sono alcuni dei temi affrontati e poi dibattuti con il pubblico.
Ad arricchire l’incontro, la presentazione di “Senza voce, senza terra, soli…“, messo in scena dalla compagnia Fabula Rasa in collaborazione con Assemblea Teatro. L’attrice Laura Malaterra ha intepretato due monologhi tratti dallo spettacolo.

Guarda le foto dei due incontri