News

"Io sto con il Salone": anche il CLM tra i firmatari

Scritto da Segreteria il 12 Ottobre 2016

untitledIeri, martedì 11 ottobre 2016 alle 18.00, al Circolo dei lettori di Torino (via Bogino, 9) gli editori indipendenti che hanno dato vita all’associazione Amici del Salone Internazionale del Libro e promosso la campagna «Io vado a Torino», si sono incontrati con i firmatari dell’Appello per il Salone del Libro di Torino: lanciato da Giangiacomo Migone de L’indice e finora sottoscritto da oltre 700 intellettuali, scrittori, docenti, giornalisti e operatori del settore di tutta Europa.
Anche il Concorso Lingua Madre è tra i firmatari e ha aderito al pomeriggio di confronto organizzato con l’obiettivo di lavorare in modo rapido e coordinato alla fase organizzativa del trentesimo Salone Internazionale del Libro. Durante gli interventi introduttivi, Anna Chiarloni, germanista dell’Università di Torino, ha sottolineato con forza il valore del Concorso e delle sue autrici, indicandolo come progetto da valorizzare nel “nuovo” Salone del Libro.
Chiarloni ha parlato con entusiasmo della validità dal punto di vista letterario, umano e sociale dei racconti che ogni anno vengono raccolti in antologia (edite da SEB27), sottolineando l’importante ruolo del progetto nel dare voce alle donne, alle migranti, e sempre più alle giovani, vera risorsa del futuro.