Appuntamenti

Il CLM alla Settimana della lettura Torino che legge 2016

Scritto da Segreteria il 08 Aprile 2016

Appunti05

Il 12 aprile 2016, alle ore 11.30, in Sala Colonne del Palazzo Civico di Torino, sarà presentata la seconda edizione di Torino che legge – la Settimana della lettura che animerà la città dal 18 al 24 aprile 2016. Il Concorso Lingua Madre prende parte anche quest’anno alla manifestazione con tanti appuntamenti: Torino al femminile, Donna legge donna, Il sapore delle parole, Adotta uno scrittore, Sui bus e in metropolitana.

Scarica il programma
Guarda il video del Concorso Lingua Madre
Scarica la locandina di “Il sapore delle parole

Gli appuntamenti del Concorso Lingua Madre per la seconda edizione di Torino che legge:

18 aprile 2016 ore 17.30
TORINO CHE LEGGE
TORINO AL FEMMINILE
Biblioteca civica Alberto Geisser, Corso Casale 5 – Torino
Presentazione della Guida Torino al femminile di Rosalba Graglia (Morellini editore), all’interno della pubblicazione, nel capitolo La città delle donne, si parla anche del Concorso Lingua Madre e della sua ideatrice Daniela Finocchi.

19/23 aprile 2016
TORINO CHE LEGGE
DONNA LEGGE DONNA
A cura di Francesca Bolino Il volo della mente La Repubblica e Daniela Finocchi Concorso Lingua madre.
Il blog Il volo della mente di Francesca Bolino ospiterà ogni giorno dal 19 al 23 aprile un invito alla lettura, suggerendo alcuni testi di approfondimento del pensiero della differenza in relazione ai fatti di attualità. Ad esempio, Sputiamo su Hegel di Carla Lonzi (Et al), Speculum di Luce Irigaray (Feltrinelli), Nato di donna di Adrienne Rich (Garzanti), ma anche il recentissimo L’anima del corpo di Luisa Muraro (editrice La Scuola). Pagine da leggere, da scoprire o riscoprire…

21 aprile – dalle ore 9 alle ore 11
TORINO CHE LEGGE
IL SAPORE DELLE PAROLE
a cura del Concorso letterario nazionale Lingua Madre
I.P.S. Jacopo Bartolomeo Beccari – via Paganini 22, Torino
Cibo come ricordo e condivisione della memoria, cibo come riflessione sulla differenza attraverso i racconti delle antologie Lingua Madre (Seb27). Quanto è forte il legame che conserviamo con il cibo che abbiamo amato nella nostra infanzia? Il cibo e la cucina possono divenire metafora dello stare insieme nel mondo globale? Condivideremo con gli studenti il lavoro che Il Concorso Lingua Madre svolge intorno a queste tematiche: dai racconti del Premio Speciale Slow Food – Terra Madre del Concorso all’ ebook “Il sapore del cibo e delle parole” (Edizioni Seb27, collana Electric Sheep), dal volume “L’alterità che ci abita. Donne migranti e percorsi di cambiamento” (a cura di Daniela Finocchi, Seb27) allo spettacolo teatrale Donne che cucinano la vita tratto dai racconti del Concorso (messo in scena da Labperm di Domenico Castaldo con riduzione teatrale e regia di Laura Malaterra). Attraverso il cibo, ecco quindi una riflessione sulla differenza. Come scrive Lydia Keklikian – vincitrice del Premio Slow Food/Terra Madre 2009: «Le persone devono interagire come gli ingredienti del tabboulé. Non devono sciogliersi le une nelle altre, non devono perdere la propria entità culturale, ma devono mantenere i loro diversi sapori, colori e consistenza, fare in modo di comporre una realtà colorata, vivace e appetitosa, che stuzzica il desiderio di ognuno di conoscersi a vicenda».

22 aprile 2016 ore 10
TORINO CHE LEGGE
ADOTTA UNO SCRITTORE
I.I.S. Bernardo Vittone Via Montessori, 4/6, Chieri (TO)
L’autrice del Concorso Lingua Madre Ubah Cristina Ali Farah, prende parte all’edizione 2016 di Adotta uno scrittore del Salone Internazionale del Libro di Torino.
Per l’edizione 2016 di Adotta uno scrittore, sono coinvolte le autrici e vincitrici del Concorso Lingua Madre Ubah Cristina Ali Farah e Gabriella Kuruvilla. Per riflettere sulle parole che ruotano attorno ai temi della migrazione e della letteratura migrante al femminile in Italia e precedere l’appuntamento con le scuole, Bookblog ha pubblicato i racconti con i quali le due scrittrici hanno vinto il Concorso Lingua Madre nello spazio dedicato Bookblog e Concorso Lingua Madre.

23 aprile 2016 dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 17.30
TORINO CHE LEGGE
SUI TRAM E IN METROPOLITANA
a cura di Concorso letterario nazionale Lingua Madre, Biblioteche civiche torinesi, ATTS – Associazione Torinese Tram Storici, GTT O.D.S. – Operatori Doppiaggio e Spettacolo.
Sui tram e nella metropolitana di Torino, gli studenti della scuola ODS daranno voce alle donne migranti leggendo racconti tratti dalle antologie Lingua madre. Racconti di donne straniere in Italia (Seb 27).
SUL TRAM STORICO / ore 10.00-13.00
Il tram 3104 del 1949, dell’Associazione Torinese Tram Storici, partirà ogni 30′ dal capolinea di Piazza Castello (lato Teatro Regio. Ultima corsa ore 12.30).
link: www.atts.to.it
IN METROPOLITANA / ore 15.00-17.30
Nell’atrio della METRO (Piazza XVIII Dicembre)
La partecipazione sarà libera e gratuita.