News

Il CLM a "Feminism"

Scritto da Segreteria il 23 Febbraio 2018

Quest’anno si svolgerà Feminism, la prima fiera dell’editoria delle donne, dall’8 all’11 marzo presso la Casa internazionale delle donne di Roma. Saranno quattro giorni all’insegna di incontri con case editrici e scrittrici, eventi, dibattiti, presentazioni.
Nell’ambito della manifestazione, domenica 11 marzo alle ore 10.30 avrà luogo Donne oltre confine, un incontro durante il quale – partendo dalle antologie Lingua Madre: Racconti di donne straniere in Italia e dai libri di approfondimento curati dal CLM – si parlerà di donne migranti e della voce unica che queste identità molteplici portano con sé.
Interverranno, insieme a Daniela Finocchi, ideatrice e responsabile del progetto, Tiziana Colusso, Anna Rosa Iraldo, Stephanie Kunzemann, Roxana Lazar, Claudileia Lemes Dias, Rahma Nur e le altre autrici del Concorso Lingua Madre.

Continua a leggere

Il Concorso Lingua Madre parteciperà, nella giornata di domenica 11 marzo alle ore 10.30, a Feminism, la prima fiera dell’editoria delle donne, con un incontro dedicato alle donne migranti dal titolo Donne oltre confine.

Le antologie Lingua Madre: Racconti di donne straniere in Italia (ed. SEB27) sono un corpo narrativo dove ogni singola voce trova spazio ed espressione, pur nella molteplicità di esperienze, vissuti, identità, lingue e culture che lo abitano. Una testimonianza corale di esperienze migratorie al femminile. Ogni storia è unica, ma esprime l’esistenza di un legame prezioso, una connessione che solo le donne sono in grado di costruire tra di loro. Donne forti, appassionate, che rispondono con gentilezza all’ostilità del mondo, rovesciano le prospettive, testimoniano l’importanza di essere riconosciute/i per esistere.

Un incontro di presentazione, dunque, delle tante narrazioni contenute nei volumi – attraverso la testimonianza diretta delle autrici che negli anni hanno partecipato al Concorso Lingua Madre – e dei libri di approfondimento nati proprio dalle analisi e dal confronto che queste narrazioni hanno generato, come L’alterità che ci abita. Donne migranti e percorsi di cambiamento (Ed. SEB27).
Questo è solo uno dei tantissimi incontri che si avvicenderanno nel corso di Feminism, il cui programma completo è consultabile qui.