News

GIORNATA MONDIALE DELL'AMBIENTE

Scritto da Segreteria il 05 Giugno 2014

Oggi è la Giornata mondiale dell’ambiente, un tema che vede le donne protagoniste da sempre perché hanno – quale modalità propria di stare al mondo – la relazione prima della norma, la responsabilità prima della convenienza, la cura dei rapporti prima della giustizia astratta.“La cura come punto di partenza, punto di forza delle donne e della loro capacità di intervento per cambiare il modello di sviluppo sociale, economico e culturale” scrive Saveria Chemotti. Non a caso è nata We Women for Expo la rete internazionale di donne con la quale il Concorso Lingua Madre condivide l’obiettivo di dar voce alla cultura femminile sul tema del nutrimento.

(Interminabili spazi, di Jacqueline Tema, foto selezionata al Premio Speciale Fondazione Sandretto Re Rebaudengo IX Concorso Lingua Madre)

“Un’estate la mia mamma è venuta dal Venezuela a farmi visita qui in Italia. Quando ha visto la campagna con tanti campi di granturco, ha commentato a voce alta: «Quanto mais! La gente di qui, mangerà tante cachapa!». Io le ho riposto che qui non sanno cosa sia la cachapa e che il granoturco era coltivato per dar da mangiare agli animali. Lei tutta sorpresa mi ha detto: «Che spreco! Allora, Vilma, devi insegnare a tutti come si prepara la cachapa e anche il bollo».

Da quando vivo in Italia e guardo i campi di mais, provo qualcosa di inesplicabile… Sento come se con le piante ci sia un contatto invisibile che mi fa sentire non lontana della mia terra madre, come se tutte le piante del campo fossero i componenti di un cordone ombelicale, e mi sento meno persa e sola in questa isolata campagna del Monferrato

Vilma Morillo Leòn – Legami di mais – Lingua Madre Duemiladodici (Edizioni Seb27)