Appuntamenti

Donna non si nasce: si diventa

Scritto da Segreteria il 02 Luglio 2012

Apre oggi alla Biblioteca Civica Italo Calvino di Torino e sarà esposta fino al 16 luglio la mostra DONNA NON SI NASCE: SI DIVENTA, il progetto per testi e immagini di Brunella Pernigotti, selezionata per il Premio Fondazione Sandretto Re Rebaudengo del VI Concorso Lingua Madre con la fotografia Il ritmo del cuore. L’inaugurazione si terrà venerdì 6 luglio, alle ore 18.30.
Non mancate!
Scarica la locandina
Ad accompagnare l’esposizione di Brunella Prenigotti, anche la mostra NONNA AGATINA NON CI STA un racconto in fotografie di Angelo Fragomeni.
Le due mostre sono parte della rassegna NO! – Il Senso del Dissenso, ideata e prodotta dall’Associazione Tribù del Badnightcafè di Torino.
Il progetto NO! – Il Senso del Dissenso è una ricerca artistica e di approfondimento culturale ideata e prodotta dall’Associazione Culturale Tribù del Badnightcafè di Torino, aperta alla partecipazione di Artisti, Associazioni, Compagnie e amatori di ogni forma di espressione artistica, realizzata senza alcun contributo pubblico e sponsorizzazione privata.
Una ricerca e interpretazione dei motori interiori o delle antinomie che originano successivamente la manifestazione reale, simbolica, metafisica del dissenso, in qualunque forma, campo, prospettiva.
La rassegna, si snoderà nell’arco di diversi mesi attraverso la proposta di mostre, concerti, proiezioni e dibattiti, tutti ad ingresso libero, in varie locations della città.
Locations e Artisti sono presenti in quanto hanno aderito allo spirito dell’iniziativa, dimostrando che è possibile fare arte e cultura, diffusa e anche partendo dal basso, anche senza finanziamenti, a patto che questa sia una scelta e non una rassegnata conseguenza in epoca di tagli economici, in sintonia con il claim del progetto generale.
La rassegna ha lo scopo di contribuire a sensibilizzare l’analisi critica e la consapevolezza delle proprie scelte, qualunque esse siano, attraverso il consumo critico dell’arte e dell’approfondimento culturale titolata o meno che sia, ma sempre comunque partecipata.