Le autrici di Lingua Madre

Dal Convegno della SIL: "Terra e Parole"

Scritto da Segreteria il 05 Luglio 2016

terra_parole_hpÈ uscito il volume Terra e parole. Donne, scrittura, paesaggi a cura di Roberta Falcone e Serena Guarracino. Nato dal convegno nazionale della Società Italiana delle Letterate – con la quale il Concorso Lingua Madre collabora da molti anni – il testo contiene, tra i tanti contributi di scrittrici, studiose, artiste ed attiviste, anche un’intervista di Luisa Ricaldone – componente della giuria e del Gruppo di studio del Concorso Lingua Madre – a Laura Pariani. Il libro è il primo della nuova collana della SIL “Mnemosine“, pubblicata dalla casa editrice digitale ebook@women, che vede la luce grazie al lavoro di Laura Fortini Giuliana Misserville (direttrici della collana) e di tutto lo staff della casa editrice.

Clicca qui per il formato Kindle 

Leggi di seguito gli approfondimenti

Nel 2013 la Società Italiana delle Letterate ha scelto di svolgere il proprio convegno nazionale all’Aquila, insieme alle donne di TerreMutate e alle docenti dell’università aquilana. Ragionare sulle ferite di un territorio così duramente provato, intrecciando le parole della letteratura con quelle delle architette come delle urbaniste per elaborare strategie che permettano di pensare diversamente i territori che abitiamo: questo il centro della riflessione che allora ebbe luogo e che costituisce atto di ricostruzione di vita e di immaginario. Scrittrici, studiose, artiste ed attiviste si interrogano su come rielaborare un trauma e un lutto irreparabile come il terremoto e le morti che vi sono state, insieme a tante altre testimonianze e riflessioni che permettono di guardare al binomio Terra e parole come a un insieme capace di sviluppi ancora impensati, grazie alla riflessione che in questi anni ha avuto luogo nelle parole e pratiche politiche delle donne che a ciò si sono dedicate in luoghi diversi del mondo, ma accomunate dalla medesima, benefica, tensione a riscrivere paesaggi e territori del vivere.