Le autrici di Lingua Madre

21 marzo: Giornata Mondiale della Poesia e Antidiscriminazione

Scritto da Segreteria il 20 Marzo 2015

Il 21 marzo si celebra la Giornata Mondiale della Poesia e la Giornata Mondiale Antidiscriminazione.
La poesia, d’altronde, non conosce confini geografici, culturali, linguistici; sa includere e offre uno spazio di relazione.
In occasione di queste importanti ricorrenze, domani si terrà un incontro – promosso dall’EUNIC Cluster di Roma in collaborazione con la Federazione Unitaria Italiana Scrittori e la Casa delle Letterature – con le poete croate, Sarah Zuhra Lukanic, autrice del Concorso Lingua Madre, e Dragica Rajčić.
Insieme a loro, moltissimi altri poeti da paesi diversi, si sono dati appuntamento alle ore 20.00, all’Istituto Polacco di Roma per un’unica e imperdibile occasione di conoscere la poesia contemporanea europea. Partecipate numerosi/e!

Continua a leggere… Tra i/le partecipanti: Alexander Peer per l’Austria, Elin Rahnev per la Bulgaria, Sarah Zuhra Lukanic per la Croazia, Nora Bossong per la Germania, Silvia Bre per l’Italia, Krystyna Dąbrowska per la Polonia, Ana Luísa Amaral per il Portogallo, Ruxandra Cesereanu per la Romania, Ivan Strpka per la Slovacchia, Aleš Šteger per la Slovenia, Erika Martinez per la Spagna, Eva Ström per la Svezia, Dragica Rajčić per la Svizzera e András Ferenc Kovács per l’Ungheria. L’incontro, moderato da Maria Ida Gaeta, direttrice della Casa delle Letterature di Roma e sarà accompagnato dalle musiche di Michele Sganga eseguite al pianoforte dal compositore.
Gli Istituti di cultura e le Ambasciate aderenti all’Eunic, come di consueto, porteranno ognuno un autore, in rappresentanza del proprio Paese, che reciterà in lingua tre propri componimenti. Durante le letture poetiche sarà presente in sala una proiezione dei testi tradotti.
La FUIS, come nell’anno passato, darà il proprio contributo all’evento culturale, proponendo, in accordo e collaborazione con la Casa delle Letterature, una poetessa in rappresentanza dell’Italia e producendo la rivista ufficiale dell’evento, distribuita in occasione della serata e visionabile online. All’interno del fascicolo saranno presenti gli autori che prenderanno parte alla lettura poetica, con una foto e una biografia dell’artista ed alcuni componimenti, sia in lingua originale che con testo tradotto a fronte.
Sono 15 i paesi aderenti al progetto: Austria, Bulgaria, Croazia, Germania, Italia, Polonia, Portogallo, Romania, Russia, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Ungheria.
Grazie all’Ambasciata della Repubblica di Croazia nella Repubblica Italiana (particolarmente a Ines Sprem, addetto culturale dell’Ambasciata) e al contributo dell’Associazione Mosaico Italo Croato Roma
Maggiori informazioni
Istituto Polacco di Roma
Via Vittoria Colonna 1, 00193 Roma
Tel.: +39 06 36000723
Sito web
Email
Facebook https://www.facebook.com/events/1607918612776987/
Twitter: #WorldPoetryDay