Salone Internazionale del Libro di Torino

17 maggio: quarto appuntamento

Scritto da Segreteria il 18 Maggio 2009

01_spett1

Grande partecipazione oggi alle 18.00 per l’anteprima per lo spettacolo teatrale “Senza voce, senza terra, soli…” tratto dai racconti del Concorso Lingua Madre e proposto della compagnia Fabula Rasa, in collaborazione con Assemblea Teatro.
Un racconto al femminile di straordinaria intensità, che Patrizia Nicola autrice teatrale, ha saputo costruire attraverso le parole di donne. Intense, essenziali predispongono all’ascolto e ribaltano punti di vista, in un gioco ricco di tragicità ma anche ironia.
Il racconto prende il via dalla chitarra e voce di Laura Malaterra, in un canto struggente del sud, e chiude il cerchio  con uno splendido canto africano: dal passato al presente il destino di molte donne è un racconto di assenze e di distanze, di viaggi di non ritorno in cui la storia dei migranti di ieri, quasi cancellata dalla memoria, riprende forma in altri racconti di viaggi, strappi e slanci sempre diversi e sempre uguali.
La incontriamo negli occhi, nei visi, nei colori e negli odori di chi ci passa accanto per strada, lavora, lotta per vivere come noi, sogna come noi.
Lo spettacolo che approderà in autunno al Dialog Festival di Roma è stato introdotto da Beppe Gromi regista Fabula Rasa e Cristiana Voglino di Assemblea Teatro.
In scena: Maurizio Bertolini, Francesca Carnevali, Laura Malaterra, Massimo Valz Brentae, con la partecipazione di Sonia Aimiuwu, Esther Ruggiero.