Archivio video e foto

Lorena Carbonara al Prospero Fest di Monopoli Una targa onorifica all'autrice CLM

Scritto da Segreteria il 21 Giugno 2021

Venerdì 18 giugno Lorena Carbonara, Vincitrice della Sezione Speciale Donne Italiane al XVI Concorso Lingua Madre, ha ricevuto un riconoscimento speciale nell’ambito del Prospero Fest, una settimana di eventi con autori, libri, idee organizzata dal Biblioteca Civica “Prospero Rendella” e dalla Città di Monopoli. All’evento era presente, in veste di curatore del festival, anche Nicola Lagioia, Direttore editoriale del Salone Internazionale del Libro di Torino – di cui il CLM è progetto permanente – che ha presentato, a seguire, il suo nuovo libro La città dei vivi (Einaudi editore).

Sul palco anche il Sindaco della Città di Monopoli Angelo Annese, l’Assessora alla Cultura Rosanna Perricci e l’Assessore al Turismo, Sport e Benessere Cristian Iaia.

«Seguivo il Concorso Lingua Madre dalla sua fondazione, da sedici anni, ma non ho scritto il racconto Ferma zitella pensando di parteciparvi» ha esordito Lorenza Carbonara una volta sul palco, spiegando poi: «Questo testo è semplicemente emerso come una necessità. La storia si è ispirata ai racconti di mia nonna, una storia amara perché amara è la vicenda delle donne che ne fanno parte ma anche ricco di speranza, che scaturisce proprio dalla sorellanza fra le due protagoniste, una pugliese e una straniera, e che cambia le loro esistenza. Questo è vero soprattutto per la donna migrante, che ribalta la retorica comune riuscendo a costruirsi un futuro, a differenza di quella italiana».

La parola è quindi passata a Nicola Lagioia che ha specificato: «La giuria del Concorso Lingua Madre, di cui faccio parte, premia ogni anno i racconti delle donne straniere in Italia, con una sezione dedicata alle donne italiane che vogliano raccontare l’incontro con l’alterità. Essendo io stesso di Bari, mi ha fatto molto piacere quando proprio Lorena Carbonara è effettivamente risultata fra le vincitrici di questa edizione, una sorta di orgoglio campanilistico».

Lorena Carbonara ha quindi ricevuto una targa onorifica dalla Città di Monopoli. L’evento è stato ampiamente seguito non solo dal folto pubblico presente in Piazza Palmieri, ma anche online, dove l’incontro è stato trasmesso dai canali social della manifestazione e dall’emittente locale Canale7.

A questo link è possibile trovare la diretta streaming dell’evento sulla pagina Facebook della Biblioteca Civica “Prospero Rendella” mentre qui è invece disponibile il servizio curato da Canale7.

Di seguito un estratto dell’incontro, con un’intervista all’autrice:

 

Ecco alcune foto dell’evento.